Idea

Viaggiare con la mente è una delle cose che mi fa sentire più libera, oltre al farlo realmente.

Mi piace studiare i percorsi, i tool per migliorare la preparazione di un viaggio e quelli da utilizzare durante il suo svolgimento, preparare itinerari con chicche personalizzate.
Mi piace studiare il mondo in generale, capirlo, localizzarlo, trovare nuovi luoghi, che sia per i miei viaggi mentali o per i viaggi che davvero faccio.

“Non solo viaggi mentali” nasce dall’idea dei viaggi pindarici che mi accompagnano ogni giorno nei momenti buchi, la sera o quando studio un nuovo luogo: la voglia di scoprire di più, di imparare a conoscere.
Per fortuna non tutti rimangono mentali, ma capita che si trasformino in realtà e su questi, mi offro per informarvi al meglio, dopo aver testato direttamente sulla mia pelle una strada, un ristorante o cercando di farvi arrivare un po’ dell’emozione che ho vissuto in un preciso momento.