Viaggi mentali visivi: An Indiot Abroad

Qualche anno fa mi lasciai incuriosire da una serie tv stile documentario, condotta da due pazzi che mandavano in giro per il mondo questo “cretino”: una persona molto casalinga, per nulla interessata dalle novità nè nelle culture altrui. Karl Plinkington era “An Idiot Abroad”, ovvero il personaggio perfetto da far impazzire per raggiungere le sette meraviglie del mondo o tentare le imprese che ogni viaggiatore sogna per una vita ma a che Karl non interessano minimamente.

Un personaggio geniale, non ho mai capito se facesse il disinteressato o se lo fosse davvero, ma con il suo humor british era praticamente impossibile comprenderlo.

Consigliatissimo se volete un punto di vista “diverso” sui viaggi, con gli occhi di chi odia viaggiare ed è sottoposto a fantastiche esperienze che tutti vorremmo vivere.

[Per un piccolo assaggio, trovate qui il link youtube del primo episodio. Sopra il link alla serie completa sul santo Netflix.]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Solve : *
28 + 20 =