Una passeggiata a…Londra

Londra è una delle città che amo di più. Ci sono stata parecchie volte, mai mi ha delusa.
A Londra mi sento a casa: è uno di quei posti che quasi giro senza mappa, senza bisogno di aiuti. Ci sono tanti posti splendidi, ne ho appuntati svariati che non vedo l’ora di scoprire  al mio ritorno.

Una delle passeggiate che amo di più fare e consigliare è sicuramente quella che va dalla cattedrale di St. Paul a Tower Hill. Il lungo Tamigi è splendido (c’è anche il mercatino natalizio ora!) e all’orario del tramondo è godibilissimo.

Il consiglio è di prendere la metro fino a St. Paul’s, attraversare il Millenium Bridge, fotografatissima opera recente, concedervi un giro alla Tate Modern (entrata gratuita, aperta anche fino alle 22.00 dal venerdì al sabato, da domenica a giovedì 10-18) per scoprire qualche nuovo talento e lasciarvi trasportare dal fiume.

Londra, itinerario
Londra, itinerario

Giusto il tempo di percorrerlo, un’oretta scarsa, per finire a cena al molo di St. Katharine, zona riqualificata abbastanza recentemente, con ristoranti e bar molto in. Prima di arrivarci, dovrete attraversare il maestoso Tower Bridge, su cui perderete la testa…per guardarlo fino alla cima (potete anche visitare uno dei torrioni, prenotando qui).

Gli edifici di questa zona, prettamente finanziaria, sono quasi tutti in vetro e la sera sono davvero spettacolari: vale davvero la pena perdere una delle vostre sere così, a piedi fino a Tower Hill, dove, dopo aver buttato un’occhio sulla Torre di Londra, potrete riprendere la metro per rincasare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Solve : *
7 + 18 =